Scambio Interculturale/Sportivo Italia-Germania

L'amicizia tra la nostra squadra e la squadra di ritmica di Corona Berlin è nata sulla spiaggia a Gran Canaria durante la gara internazionale “Blume Gran Canaria “: da subito abbiamo capito che saremmo diventate amiche, Infatti il giorno seguente c’è stato un supporto reciproco durante la competizione con grande tifo per tutte! L’amicizia si è rafforzata quando con Josephine abbiamo coronato un sogno comune: uno scambio interculturale/sportivo. Ad agosto 2018 siamo state accolte e coccolate da Josephine, Sasha, Malena, Emily, Steffy, Hanna, Vicky, Yulia, Mathilde e dalle loro famiglie.

Un viaggio emozionante, in una città elettrizzante e tanta tanta ginnastica ritmica!!!!

Il tutto è iniziato con un allenamento conoscitivo, qualche foto di gruppo e la festa di Halloween

A Ottobre 2019 abbiamo accolto

Sasha, Emily, Malena, Jessenia e Josephine

CMP_0001.jpg
SVG_001.jpeg

Il secondo giorno, dopo una mattinata di allenamento condividendo tecniche e metodi, abbiamo organizzato un tour di milano per le nostre amiche

SVG_003.jpeg
SVG_004.jpeg
SVG_005.jpeg

Salita Al Duomo

Visita del Castello

Aperitivo in zona Navigli

SVG_006.jpeg
SVG_009.jpeg

Il terzo giorno, visto che il meteo non ci ha dato una mano ... Allenamento e poi centro commerciale e Giro Pizza

SVG_008.jpeg

Quarto Giorno Danza e Bowling

DSC_4020.jpg
DSC_4009.jpg

E poi i saluti

Danke und auf Wiedersehen 

Sasha, Emily, Malena, Jessenia e Josephine

Grazie Ad Astrid, Lilly, Chiara, Paola e Claudio per l'organizzazione e la disponibilità

Grazie a tutte le famiglie che hanno supportato l'iniziativa e hanno ospitato le amiche tedesche

Grazie alla nostra presidente Ivana che ha permesso la realizzazione dell'evento

GRazie per la Ricca Esperienza

Cosa si dice dice di questo evento:

Noi abbiamo ospitato Emily, la ragazza che a sua volta aveva accolto Sofia. Dal viaggio delle nostre ragazze a Berlino, Sofia ed Emily sono state sempre in contatto e anche le nostre famiglie hanno avuto modo di "parlarsi" a distanza. Così è stato un enorme piacere ospitare Emily e conoscerci di persona. Tutta la nostra famiglia è stata coinvolta. È stata una soddisfazione vedere le ragazze così contente di questa esperienza e continuare a parlare, giocare, ridere anche la sera al ritorno da giornate molto lunghe, magari ripetendo in modo goffo parole nella lingua dell'altra! 
Saremmo molto felici di ripetere l'esperienza, perché questi sono scambi che arricchiscono moltissimo! Grazie alle allenatrici e alla polisportiva per questa opportunità!! -
Fam. Vallarin

Questa per me è stata un esperienza a dir poco fantastica e intensa, ma anche inaspettata perché non avrei mai pensato di legare così tanto e in così poco tempo con le ragazze tedesche che nemmeno conoscevo.
Questa esperienza mi ha aiutato molto a crescere e ad essere meno timida nel comunicare in un'altra lingua, sinceramente non mi sarei mai aspettata di riuscire a dialogare in inglese, non sapendolo ancora bene; ma ci siamo capite, divertite, emozionate, e soprattutto rattristate quando ci siamo lasciate.
Non vedo l'ora di rivederci perché già mi mancano tanto! - 
Gaia M.

Noi abbiamo ospitato Jessenia, la piccola del gruppo. Quando ci è stato detto eravamo contenti quanto timorosi di non essere in grado di riuscire a metterla a proprio agio a causa della lingua che avremmo dovuto utilizzare per comunicare. Un lingua che usiamo gesticolando all’italiana, solo quando andiamo qualche volta in vacanza all’estero. La preoccupazione è poi svanita quando abbiamo iniziato a comprenderci a vicenda. Anche se per pochi giorni, è stato come avere una nuova figlia in casa, tanto che quando all’ultimo giorno ci siamo dovuti salutare ci è persino dispiaciuto vederla partire. Una bella e vera esperienza per noi e le nostre figlie; speriamo ci sia l’occasione di poterla ripetere. Grazie a tutti. 🥰 - Fam. Maffei

Noi non abbiamo ospitato nessuno perché Vichy, la ragazza che ha ospitato Irene a Berlino, si è infortunata e non è venuta in Italia. Questo scambio ha permesso ad un gruppo di ragazze di due città lontane  e diverse di conoscersi, di imparare a comunicare  in una lingua che non è  la propria e di scoprire di avere tante cose in comune: la voglia di visitare luoghi nuovi, di sperimentare modi di vivere differenti, ma soprattutto la voglia di divertirsi e di condividere l'amore per la ginnastica ritmica. Questo  sport che chiede loro "sacrificio e fatica", ma che regala anche "gioia e soddisfazioni" ed esperienze di vita come questa che aiutano a crescere. Grazie di cuore alle allenatrici che hanno reso possibile tutto questo! - Fam. Sorichetti

SSD SRL Polisportiva San Giuliano - Sezione Ritmica 
Via Cavour 32\A
segreteria.polsgm@gmail.com

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now